MANTOVA – Per chi vive a Mantova e per i tanti turisti di passaggio è uno dei punti di ristoro più apprezzati: il Caffè Mirò, nella suggestiva cornice della centralissima Piazza Mantegna (al n.13), di  fronte alla chiesa di Sant’Andrea e attiguo a piazza delle Erbe.

L’offerta del locale si è arricchita in questi giorni con l’arrivo al suo interno di MEESOO®, la prima macchina per realizzare il tiramisù espresso, pronto in 30 secondi. Macchina che è frutto di un percorso creativo avviato nel 2012 da Iuri Merlini, ingegnere specializzato in startup ad alto contenuto di innovazione e con la passione per il tiramisù.

L’approdo a Mantova, in un’area  così popolare, è pienamente in linea con la filosofia imprenditoriale di  MEESOO (l’omonima società titolare del marchio), oggi  indirizzata alla conquista di mercati anche fuori dai confini italiani, ma con sempre un occhio vigile rispetto alle potenzialità del presidio in ambito locale, nelle varie zone di Italia. Afferma Iuri Merlini: “Stiamo vivendo una fase di espansione sia in Italia – in tante aree dove gradualmente ci stiamo posizionando – che all’estero. Ma essere presenti in una città come Mantova, tra le top in Italia come turismo, e in locale raffinato come Il Caffè Mirò, può garantire  eccellenti ritorni sia dal punto di vista del business, sia da quello della brand awareness”.

MeeSooDopo anni molto intensi di ricerche, analisi, prove su prove e centinaia di tiramisù preparati, nel 2015 la startup diventa srl per poi esordire nel mercato – l’anno successivo – con l’omonimo prodotto, coperto da brevetto internazionale, MEESOO®rende disponibile all’operatore una crema al mascarpone densa e soffice e molto facile da dosare ottenuta con una ricetta esclusiva studiata da esperti pasticcieri e tecnologi alimentari e realizzata con materie prime fresche nel laboratorio di pasticceria di MEESOO sito in provincia di Pordenone.

I savoiardi, prodotti da una primaria azienda italiana, sono imbevuti nel caffè e forniti già pronti ai ristoratori. Oltre al tiramisù classico, che segue la ricetta originale, si possono realizzare anche il MEESOO®Baby, più delicato, senza caffè e con due biscotti leggeri al posto dei savoiardi e il MEESOO®Kafè con caffè espresso bollente, crema soffice, un biscottino e un tocco di cacao. Tutte le possibili varianti sono presentate sul sito della società a questo link. La macchina viene fornita in comodato d’uso ed è destinata ad operatori professionali della ristorazione (canale Ho.Re.Ca.).