Lunedi 6 agosto partono i lavori di manutenzione e di asfaltatura di via Acerbi e Largo XXIV Maggio. Gli interventi riguarderanno il rifacimento completo del manto stradale e il consolidamento del fondo stradale. I lavori termineranno sabato 11 agosto e i cantieri saranno suddivisi in due fasi: la prima interesserà via Acerbi e la seconda Largo XXIV Maggio. Per permettere i lavori entrambe le strade verranno chiuse al traffico veicolare.

Verrà garantita la circolazione pedonale in sicurezza lungo i marciapiedi ed anche l’accesso alle civiche abitazioni, alle attività commerciali e, compatibilmente con i lavori, ai passi carrabili. Gli interventi verranno realizzati da Teaacque Srl, che doveva provvedere al ripristino stradale, in sinergia con il settore Lavori Pubblici del Comune di Mantova.

“Si tratta di un lavoro importante lungo un asse stradale cittadino attraversato quotidianamente da molti veicoli – ha detto l’assessore ai Lavori pubblici del Comune di Mantova Nicola Martinelli –. Un intervento che avevamo in agenda e attraverso il quale diamo una risposta concreta alle segnalazioni dei cittadini e residenti”. L’area interessata dai cantieri sarà delimitata con sbarramenti di sicurezza e verrà realizzato un sistema di segnalamento temporaneo in modo che sia garantita, sempre, la sicurezza pubblica e della circolazione.

La modifica della viabilità dal 6 all’11 agosto prevede, dunque, la chiusura al traffico veicolare di via Acerbi, mediante sbarramento fisico e segnale di divieto di transito, eccetto ai mezzi d’opera diretti al cantiere, all’intersezione con via Principe Amedeo. I mezzi che provengono da via Poma, quindi, dovranno obbligatoriamente tirare diritto per via Giulio Romano. Sempre su quest’ultima via dovranno immettersi, svoltando obbligatoriamente a sinistra, i veicoli provenienti da via Principe Amedeo.

Direzione obbligatoria diritto, eccetto i mezzi diretti ai carrai, anche in via Nazario Sauro all’intersezione con vicolo dell’Angelo, il quale sarà chiuso e senza uscita su via Acerbi. Sempre in vicolo dell’Angelo sarà istituito il doppio senso di circolazione.

La direzione obbligatoria diritta, sempre eccetto per i diretti ai carrai, si avrà anche in via Conciliazione all’intersezione con via Grioli, la quale sarà anch’essa senza uscita e lungo la quale verrà istituito il doppio senso di circolazione. Durante il periodo degli interventi ci sarà il divieto di sosta 0-24 con rimozione forzata lungo le vie Acerbi, Grioli e vicolo Dell’Angelo. Naturalmente verranno installati preavvisi e collocata l’opportuna segnaletica dei lavori nelle zone interessate e limitrofe ai cantieri.

Anche per Largo XXIV Maggio ci sarà la chiusura al traffico veicolare mediante sbarramento fisico, con segnale di divieto di transito, eccetto per i mezzi d’opera, collocato all’intersezione con viale Risorgimento. Quindi, i veicoli provenienti da tale viale cittadino potranno continuare dritto lungo l’asse stradale o girare a sinistra per piazzale Vittorio Veneto. Anche il tratto di pista ciclabile di viale Risorgimento-viale della Repubblica occupato dai cantieri sarà naturalmente chiuso ai passanti. Sarà comunque garantita la percorribilità in sicurezza dei pedoni sui marciapiedi e l’accesso alle civiche abitazioni e alle attività commerciali. La viabilità presso l’intersezione viale Risorgimento – Repubblica – piazzale Vittorio Veneto sarà coadiuvata da movieri.

Si fa presente che anche in Largo XXIV Maggio e su entrambi i lati di fronte al civico 2 di viale delle Rimembranze sarà istituito il divieto di sosta 0-24 con rimozione forzata. Anche per quest’area verranno installati preavvisi e collocata l’opportuna segnaletica di lavori stradali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *