I grandi del cinema italiano incontrano il pubblico al Teatro Sociale

MANTOVA – Il cinema d’autore apre le porte al pubblico. Mercoledì 10 ottobre, alle 17.30, al Teatro Sociale si terrà un incontro aperto alla città durante il quale Toni Servillo, Mario Martone, Roberto Andò, Donatella Finocchiaro e Anna Foglietta risponderanno alle domande del giornalista cinematografico Maurizio Di Rienzo e del pubblico presente in sala. A seguire, nel Teatro Bibiena, alle 20, si terrà la consueta cerimonia dei Premi Fice.

Saranno, tra gli altri, il sindaco di Mantova Mattia Palazzi, i presidenti Fice Domenico Dinoia, Anec Mario Lorini, Agis Carlo Fontana, l’esercente Paolo Protti insieme alla figlia Silvia e Sandra Vannucchi, regista del film La fuga, a consegnare gli importanti premi riservati al mondo del Cinema d’Essai. La serata sarà condotta sempre da Maurizio Di Rienzo.

Anna Foglietta

Gli appuntamenti fanno parte del fitto programma della XVIII edizione degli Incontri del Cinema d’Essai, cominciata con le anteprime di Colette di Wash Westmoreland, Senza lasciare traccia di Debra Granik, La douleur di Emmanuel Finkiel e, per la città, con quelle di Il banchiere anarchico di Giulio Base, Sogno di una notte di mezza età di Daniel Auteuil e Still recording di Saeed Al Batal e Ghiath Ayoub. In questi giorni sono state proiettate, tra le anteprime, Boy Erased diretto da Joel Edgerton e composto da un cast stellare (Lucas Hedges, Nicole Kidman, Russell Crowe oltre allo stesso Joel Edgerton), Campeones di Javier Fesser (quasi 20 milioni di euro incassati in patria e che rappresenterà la Spagna agli Oscar per il film straniero), 12 anni di Alvaro Brechner, 7 uomini a mollo di Gilles Lelouch, Friedkin uncut di Francesco Zippel, Menocchio di Alberto Fasulo, Woman at War di Benedikt Erlingsson, l’omaggio a Florestano Vancini con la copia de Le stagioni del nostro amore fornita dalla Cineteca Nazionale.

La manifestazione, promossa dalla Fice, Federazione Italiana Cinema d’Essai, in collaborazione con il Comune di Mantova, andrà avanti fino a giovedì 11 ottobre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *