MANTOVA – La Fondazione Istituto Giuseppe Franchetti, anche quest’anno, sostiene gli universitari mantovani meritevoli ed appartenenti a famiglie di non agiate condizioni economiche.

Il Consiglio d’amministrazione ha approvato il nuovo bando per richiedere le borse di studio “Franchetti” per l’anno accademico 2018-2019. L’importo complessivo degli assegni di studio è di 80mila euro. “Lo scopo principale della Fondazione è quello di sostenere gli studi degli universitari mantovani meritevoli, specialmente quelli che hanno difficoltà economiche” ha spiegato il presidente del Franchetti, Aldo Norsa, durante la conferenza stampa di presentazione del bando che si è tenuta sabato 13 ottobre presso la sede della Fondazione in via Pescheria 22. “Un aiuto importante, quindi, anche per le famiglie – ha sottolineato Norsa –. L’Istituto ha deciso di stanziare 80mila euro, per sostenere gli studenti universitari. La Fondazione, in oltre 100 anni di storia, ha contribuito alla formazione di tantissimi giovani, molti dei quali, oggi, sono stimati professionisti. Ci auguriamo che possano partecipare più studenti possibili al nuovo bando, visto il trend crescente delle domande”. Gli assegni singolarmente vanno dai 1.500 ai 2.600 euro.

Il bando, come di consueto, è rivolto a chi sta seguendo un percorso di studio per ottenere la laurea o a chi sta sostenendo corsi di specializzazione in Italia o all’estero, ma anche a studenti-lavoratori. Le richieste per gli assegni di studio vanno inoltrate alla sede del Franchetti, in via Pescheria 22 a Mantova, entro le ore 18 di venerdì 16 dicembre. Il bando, con l’elenco di tutti i requisiti necessari per potersi candidare agli assegni di studio, unitamente alla domanda di partecipazione, possono essere ritirati direttamente presso la segreteria della Fondazione o si possono scaricare dal sito Internet www.istitutofranchetti.it (alla voce “Bandi e Concorsi”) che è stato completamente aggiornato con le foto e i video delle ultime cerimonie di premiazioni.

Le domande verranno vagliate dal Cda all’inizio del 2019, mentre la cerimonia di premiazione con le Borse di studio Franchetti, come di consueto, si svolgerà poi a giugno. Per ulteriori informazioni: telefono 0376 320567 (segretario Cristiano Flisi).

Il Cda dell’Istituto Franchetti è composto da: Aldo Norsa (presidente), Emanuele Colorni (vice), Susanna Davanzo, Marco Nunzio Manfredi e Giampaolo Galeazzi.

In precedenza sono state parecchie le Borse di studio Franchetti consegnate nell’anno accademico 2017/2018: ben 63 a fronte di 85 domane di richiesta pervenute alla Fondazione. In aumento, quindi, rispetto l’anno accademico 2016/2017 quando furono erogate 49 borse di studio su circa 60 domande.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *