“Friday is the new black”, la corsa agli acquisti scontati ha inizio. E lunedì è il giorno della tecnologia

MANTOVA – L’espressione Black Friday è nata a Filadelfia e deriverebbe dal pesante e congestionato traffico stradale che si sviluppa per l’occasione in quel giorno. L’origine esatta rimane comunque incerta: secondo alcuni farebbe riferimento alle annotazioni sui libri contabili dei commercianti che tradizionalmente passavano dal colore rosso (perdite) al colore nero (guadagni), per cui il Black Friday indicherebbe un giorno di grandi guadagni per le attività commerciali. Da quel venerdì incomincerebbe il periodo dell’anno più proficuo per i rivenditori, capace di portare in nero, quindi in attivo, i conti delle aziende commerciali.

Il fine settimana che segue il Giorno del Ringraziamento negli Stati Uniti è entrato, negli ultimi anni, anche nelle nostre più popolari tradizioni. In tutta Europa le occasioni commerciali per i clienti sono più attese dei vecchi saldi di fine stagione. Le abitudini d’oltreoceano piacciono molto, e lo testimonia anche il gradimento che la festa di Halloween ha riscosso sempre più negli anni. Se poi, in tempi di crisi economica, diventano anche una buona occasione per risparmiare, ecco spiegato l’incredibile successo del venerdì nero.

Il Black Friday torna legittimamente, per il secondo anno consecutivo, anche a Mantova. Da quando infatti, nel gennaio del 2017, Regione Lombardia ha approvato la limitazione del divieto di effettuare vendite promozionali ai soli 30 giorni antecedenti la data di avvio dei saldi (prima l’interdizione decorreva a partire dal 25 novembre), anche gli imprenditori mantovani possono finalmente aderire al periodo d’oro per chi è a caccia di occasioni. Nel nostro Paese gli sconti si estendono di frequente nei giorni precedenti e successivi al fatidico venerdì, dando vita ad una Black Week o Black Week-end.

“Il Black Friday sta prendendo sempre più piede ed è un appuntamento molto atteso dai consumatori, la vera partenza dello shopping natalizio – dichiara Natascia Turra, referente di Federmoda-Confcommercio Mantova – Un evento interessante dal punto di vista commerciale anche per tantissime aziende, dato che fa registrare un buon incremento delle vendite”. Per l’occasione Confcommercio ha realizzato un’apposita vetrofania che è stata distribuita alle aziende associate.

Federmoda Mantova ricorda che il divieto di effettuare vendite promozionali rimane limitato ai trenta giorni antecedenti i saldi, ovvero, per quanto riguarda gli imminenti saldi invernali, dal prossimo 6 dicembre sino al 4 gennaio 2019. I saldi invernali inizieranno infatti sabato 5 gennaio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *