Suzzara, commercio e ammistratori tirano le somme guardando al futuro

Un bilancio sulla situazione in cui versa il tessuto commerciale suzzarese. E’ quello tracciato ieri sera nell’incontro conviviale promosso da Confcommercio tra il sindaco Ivan Ongari e l’Assessore alla Cultura e alla Valorizzazione del territorio Raffella Zaldini e una trentina di titolari di attività.

Un bilancio sulla situazione in cui versa il tessuto commerciale suzzarese. E’ quello tracciato ieri sera nell’incontro conviviale promosso da Confcommercio tra il sindaco Ivan Ongari e l’Assessore alla Cultura e alla Valorizzazione del territorio Raffella Zaldini e una trentina di titolari di attività.

SUZZARA – “Un confronto proficuo nel segno della piena collaborazione – commenta il presidente locale dell’associazione Gabriele Iori – se per quanto riguarda il comparto produttivo il territorio registra una buona vivacità con l’insediamento di nuovi impianti industriali e una spinta all’occupazione, altrettanto non si può dire del terziario. Gli esercizi commerciali, seppur stabili, versano in una situazione di difficoltà. Con l’Amministrazione abbiamo pensato ad alcune azioni di supporto a negozi ed esercizi pubblici cittadini – continua Iori – tra le quali un eventuale incentivo all’insediamento di attività mancanti, per arricchire il mix merceologico del paese e attirare nuovi clienti.

Un altro tema a noi molto caro è quello della riqualificazione e dell’abbellimento del paese, attraverso la collocazione di elementi di arredo urbano e il recupero di zone un po’ trascurate. Il Comune ha promesso anche interventi migliorativi sull’illuminazione pubblica. In programma c’è anche la ristrutturazione del teatro “Guido” che rappresenterà un forte punto di attrazione e aggregazione, e l’approdo in centro dell’azienda intercomunale per i servizi sociali Socialis. Due iniziative che restituiscono importanza a Suzzara  e che porteranno benefici in termini di afflusso di persone”.

Rispondi