BAM! Il Raduno Europeo dei viaggiatori in bicicletta dal 17 al 19 maggio a Mantova

A Mantova, dal 17 al 19 maggio, la quinta edizione dell’European Bicycle Adventure Meeting, l’appuntamento dei viaggiatori in bicicletta.

A Mantova, dal 17 al 19 maggio, la quinta edizione dell’European Bicycle Adventure Meeting, l’appuntamento dei viaggiatori in bicicletta.

MANTOVA – Torna nella città dei Gonzaga per la quinta edizione, il più grande evento dedicato a chi viaggia in bicicletta. Da venerdì 17 a domenica 19 maggio, migliaia di viaggiatori provenienti dall’Italia e dall’estero, si raduneranno di fronte ai laghi, negli spazi dedicati: sul Lungolago Gonzaga ci sarà il village con i principali brand del settore, ma anche con il meglio della produzione artigianale italiana. E poi la musica dal vivo, gli incontri, e il Giro d’Italia dei Sapori, con i truck food gourmet, la birra artigianale e i migliori prodotti enogastronomici del nostro Paese.

Al Campo Canoa sorgerà il campeggio. Si potrà dormire nella propria tenda, in una divertente tenda KarTent di cartone impermeabile già allestita, o in un luxury tent ThePopUpHotel con cuscini e lenzuola profumate. Il tema di questa edizione, raccontato dall’illustrazione ufficiale di Fabio Consoli, è quello della fratellanza, del viaggio inteso come occasione di incontro.

La manifestazione è stata presentata giovedì 11 aprile, nella sala Consiliare del Comune di Mantova, dagli assessori all’Ambiente Andrea Murari e alla Mobilità sostenibile Paola Nobis, da Andrea Benesso dello staff del BAM, Ilaria Corli ultracycler e Willy Mulonia promotore ciclo-turistico reduce da un grande viaggio in Alaska. Il dato diffuso dal Sole 24 Ore sulla crescita del cicloturismo in Italia, + 41% negli ultimi 5 anni, è interessante per descrivere l’interesse attorno a questo appuntamento, che è anche un momento di confronto e riflessione per l’intero settore.
La formula è la stessa, quella che da quattro edizioni, da Livigno, alla Rocca di Noale (VE) sino a Mantova, richiama appassionati da tutta Italia e dall’estero: un raduno durante il quale incontrare amici, condividere storie, pianificare viaggi e soprattutto divertirsi, in sella e non.

Neri Marcoré

Il programma è molto ricco: saranno tre giorni di musica, di incontri con grandi viaggiatori, scrittori, artisti e addetti ai lavori, sempre senza alcuna formalità o barriera: si pianta la tenda nello stesso posto e si condivide la strada per arrivare. Tutti assieme: viaggiatori del weekend e persone che hanno pedalato attorno al mondo.
Oltre a pedalate, concerti, incontri e workshop, ci saranno delle novità, soprattutto nel coinvolgimento di associazioni, a partire dalla FIAB, e appassionati provenienti anche dall’estero, in modo da rendere il BAM! anche una vetrina per il territorio e per il cicloturismo italiano.
Il venerdì sera l’evento si apre con il concerto gratuito di Neri Marcoré; la musica dal vivo sarà inoltre protagonista anche sabato sera e domenica mattina.

Sempre sabato e domenica, si andrà alla scoperta del territorio e dei suoi sapori: per i più allenati, il percorso suggerito sarà verso la Littorina del Mincio per il “polletto bike party”, per chi vuole faticare meno, si andrà sud.
In programma anche workshop tecnici e incontri. Saranno numerosi anche gli ospiti sul palco per condividere le loro storie: da Willy Mulonia, di ritorno da una traversata invernale dell’Alaska, a Dino Lanzaretti, da Darinka Montico all’ultra cyclist Ilaria Corli, fino a Francesco Gusmeri, che ha pedalato da Brescia sino all’Australia, per citarne solo alcuni. Sul palco anche Paolo Pileri, ideatore del grande progetto Vento.

BAM! è un evento gratuito, le uniche richieste di prenotazioni riguradano gli alloggi nel campeggio. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito ufficiale bameurope.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *