Sciopero nazionale dei trasporti mercoledì 24 luglio, a rischio autobus e treni

ROMA – Per mercoledì 24 luglio 2019, le Segreterie Nazionali di Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti e, con distinte proclamazioni, anche le segreterie nazionali di Ugl, Faisa Cisal e Fast Confsal, hanno proclamato uno sciopero nazionale generale dei Trasporti di quattro ore che interesserà autobus, metro, tram e treni.

Stefano Malorgio

Il segretario generale della Filt Cgil Stefano Malorgio, spiegando le motivazioni dello sciopero, afferma che “per la prima volta nella storia più recente il Governo che si contraddistingue per l’assenza di risposte strategiche, non ha mai convocato le organizzazioni sindacali e lo ha fatto solo per sporadici incontri per la gestione delle singole crisi. A seguito di questo bisogno di scelte – chiede il dirigente nazionale della Filt Cgil – si deve aprire un confronto punto per punto su infrastrutture, politica dei trasporti e regole ed arrivare alla sottoscrizione di un Patto per i Trasporti che parta dall’aggiornamento del Piano Generale dei Trasporti e della Logistica e che tenga conto delle esigenze di mobilità di persone e merci”.

A Mantova, Apam fa sapere che a causa dello sciopero nazionale di 4 ore proclamato da Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti e Ugl Autoferrotranvieri dalle ore 17.30 alle ore 21.30 di mercoledì 24 luglio il servizio di trasporto pubblico potrebbe essere interessato da alcune modifiche. Potrebbero inoltre verificarsi alcuni temporanei disagi mezz’ora prima e mezz’ora dopo lo sciopero.

Anche Trenord fa sapere che lo sciopero nazionale del trasporto ferroviario interesserà il personale delle infrastrutture ferroviarie FERROVIENORD SPA dalle 9 alle 13 e RFI Rete Ferroviaria Italiana, dalle 9 alle 17.

Pur non interessando direttamente il personale Trenord, il servizio ferroviario regionale, suburbano, a lunga percorrenza e aeroportuale potrebbe subire variazioni. Nello sciopero non sono coinvolte le fasce orarie di garanzia. In caso di non effettuazione dei treni, autobus sostitutivi senza fermate intermedie, saranno istituiti limitatamente ai collegamenti del servizio Malpensa Express tra Milano Cadorna-Malpensa Aeroporto T1-T2 e Malpensa Aeroporto T1-T2 – Stabio.
Da Milano Cadorna gli autobus partiranno da via Paleocapa 1 agli stessi orari di partenza del treno.