La Notte con le Stelle che non si spengono mai. Super Show con Orietta Berti, I Ribelli e molti altri big

BORGO VIRGILIO – Buona volontà, impegno, slancio d’artista. Caratteristiche di Gianni Dall’Aglio che non manca ogni volta di affermare: “La musica ci unisce e ci fa divertire. Spesso aiuta”. Ed è ancora e sempre lui a chiamare a raccolta le centinaia di amici che in oltre dieci lustri di carriera hanno scritto pagine indimenticabili nel mondo della canzone.
Lanciata come proposta quattro anni fa, ora è diventata un’occasione fissa. Allestire il palco nel cortile del Municipio di Cerese di BorgoVirgilio – oggi ancor più attrezzato – e presentare al pubblico (con formula gratuita) cantanti e musicisti. “La Notte delle Stelle” a causa del forte maltempo che ha colpito la nostra provincia la settimana scorsa, è stata rimandata a giovedì 12 settembre.

Orietta Berti

Dall’Aglio nella circostanza ha voluto con lui – oltre ai compagni del mitico complesso “I Ribelli” – Orietta Berti, con oltre cinquant’anni di carriera, ha venduto 15 milioni di dischi, Carlo Marrale, fondatore dei Matia Bazar, ha scritto i successi “Per un’uora d’amore”, “Ti sento” e “Vacanze romane” e la Little Tony Family, progetto che vede protagonisti la figlia del cantante scomparso nel 2013 Cristiana Ciacci, e lo storico collaboratore Angelo Petruccetti. Il duo è nato per volontà di Little Tony, che chiese di portare avanti il suo patrimonio musicale. Un viaggio tra i più grandi successi degli anni ’60, ’70 e ’80, conosciuti dai grandi ma anche dai più piccoli, perché fanno parte della tradizione culturale musicale italiana.

La direzione artistica è affidata a Gianni Dall’Aglio. Il comune fa sapere, che considerato l’imponente afflusso di persone negli anni scorsi, è consigliato recarsi con largo anticipo nella zona della piazza comunale. La Notte delle Stelle ha il patrocinio e il sostegno del Comune di Borgo Virgilio e della Pro Loco Borgo Virgilio.