Stop ai diesel Euro 3, dal 1 ottobre nuove limitazioni alla circolazione. Al via la “scatola nera”

Emergenza smog

MANTOVA – Al fine di garantire la tutela e la protezione della salute dei cittadini e dell’ambiente, lunedì 30 settembre il sindaco di Mantova Mattia Palazzi ha firmato l’ordinanza “Misure temporanee dal 1 ottobre al 31 marzo 2020 per il miglioramento della qualità dell’aria ed il contrasto all’inquinamento locale”, previste dal “Nuovo accordo di programma per l’adozione coordinata e congiunta di misure per il miglioramento della qualità dell’aria nel Bacino Padano”, sottoscritto nel giugno 2017, dal Mattm e Regione Lombardia, Piemonte, Veneto ed Emilia-Romagna, a seguito di approvazione avvenuta con Delibera di Giunta Regionale. Richiamata poi la delibera regionale le “Misure per il miglioramento della qualità dell’aria: nuove disposizioni inerenti alle limitazioni alla circolazione dei veicoli più inquinanti, compendio delle disposizioni amministrative vigenti in tema di limitazioni della circolazione e dell’utilizzo dei veicoli più inquinanti e avvio dei servizi previsti dal progetto MOVE-IN” con la quale vengono introdotti alcune elementi nuovi di particolare rilievo per i cittadini tra i quali:

1) l’estensione a tutto l’anno, a far data dal 1° ottobre 2019, delle limitazioni per i veicoli Euro 3 diesel nei Comuni di Fascia 1 e nei Comuni con più di 30.000 abitanti in Fascia 2.

2) L’aggiornamento del sistema di deroghe, a partire dal 1° gennaio 2020, come descritto nell’allegato 1 alla Dgr n. XI/2055 del 31/07/2019

3) L’avvio il progetto Move-In, che consente a tutti i proprietari di veicoli circolanti nella Regione Lombardia oggetto di limitazioni della circolazione che aderiranno volontariamente a tale servizio, di ottenere una deroga chilometrica alle limitazioni della circolazione di durata annuale salvo esaurimento dei chilometri concessi.

Dal primo ottobre, dunque, per volontà della Regione Lombardia, non potranno circolare gli Euro 3 diesel nelle fascie orarie indicate dal Dgr.

MoVe-In (MOnitoraggio dei VEicoli INquinanti) è un progetto sperimentale di Regione Lombardia che promuove modalità innovative per il controllo delle emissioni degli autoveicoli attraverso il monitoraggio delle percorrenze, che tiene conto dell’uso effettivo del veicolo e dello stile di guida adottato. Una scatola nera (black-box), installata sul veicolo, consente di rilevare le informazioni necessarie a tale scopo attraverso il collegamento satellitare ad un’infrastruttura tecnologica dedicata e abilitata a gestire le limitazioni alla circolazione dei veicoli più inquinanti. Il servizio di misurazione e trasmissione dei dati di percorrenza, attivo dal 1° ottobre 2019, è fornito dai fornitori dei servizi telematici (TSP) accreditati al progetto MoVe-In, selezionabili dalla web application dedicata al progetto disponibile dal 1° ottobre 2019 al link http://www.movein.regione.lombardia.it
La piattaforma telematica per aderire e gestire i servizi di MoVe-In è raggiungibile sia tramite web application che mobile application (App) da smart-phone, disponibile su App Store.

Rispondi