Navetta sempre gratuita e nuovi posti auto, ecco cosa cambia con la mostra di Giulio Romano

MANTOVA – In occasione dell’inizio delle mostre di Giulio Romano la navetta di Palazzo Te diventa attiva tutti i giorni a partire da lunedì 7 ottobre. Il servizio è già operativo nella prima settimana delle mostre ogni 15 minuti tutti i giorni dalle 9 alle 21, mentre da lunedì 14 ottobre in poi sarà attivo ogni 15 minuti dal lunedì al venerdì dalle 7 alle 21. Sabato, domenica e nei festivi funzionerà dalle 9 alle 21. Il giovedì, dal 10 ottobre, in occasione del mercato, sarà attivo dalle 7 del mattino. La partenza sarà da Palazzo Te, sono previste fermate in piazzale Montelungo e Ragazzi del ’99 e porterà in via Calvi per fare ritorno alla villa giuliesca.

Sono queste le prove generali per il servizio unificato di navette che partirà il 1° gennaio 2020 con un nuovo sistema circolare che permetterà agli utenti di andare da Campo Canoa a Palazzo Te passando per piazza Sordello e via Calvi.

“Stiamo realizzando 900 nuovi posti auto in centro e a porta Cerese – ha detto il sindaco Mattia Palazzi -, metà gratis e metà a pagamento. È il più grande piano di nuovi posti auto da molti anni e ora anche la seconda navetta sarà tutti i giorni e sempre gratis. Questi sono i fatti che superano ogni polemica perché restano e rendono più semplice e meno costosa la vita dei mantovani per spostarsi da casa al lavoro”.

 “E’ un ulteriore tassello – ha aggiunto l’assessore alla Polizia Locale Iacopo Rebecchi – per la realizzazione di un asse strategico della mobilità cittadina grazie alla riqualificazione di piazzale Montelungo e l’ampliamento del parcheggio che diventerà l’hub di sosta di riferimento dell’asse sud-est della città”.

Rispondi