Nuovo asfalto in via Verona e via Fondamenta, ecco quando saranno chiuse al traffico

MANTOVA – Continuano gli interventi in programma nel piano asfalti del Comune di Mantova. Il nuovo tratto interessato è in via Verona tra la rotatoria con viale Poggio Reale e l’attraversamento pedonale in prossimità del numero civico 13. I lavori si svolgeranno nelle notti di martedì 29, mercoledì 30 e giovedì 31 ottobre dalle 21 alle 7 del mattino successivo. Le operazioni di asfaltatura termineranno entro le 7 del primo novembre. Di giorno verrà garantito il doppio senso di marcia e di notte il senso unico alternato. “I lavori in orario notturno – ha sottolineato l’assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Mantova Nicola Martinelli nascono dalla necessità di garantire il transito dei veicoli negli orari di maggior flusso. L’intervento si rende necessario considerando lo stato di degrado del manto stradale in molti tratti della via, come peraltro segnalato più volte dai cittadini e dai commercianti”. Nei giorni di attività del cantiere sarà allestita la segnaletica per il divieto di sosta con la rimozione coatta dei veicoli. Saranno garantiti tutti gli accessi ai passi carrai, il passaggio dei pedoni sui marciapiedi e l’accesso alle abitazioni e ai negozi. Verrà collocata la segnaletica per dare le informazioni necessarie sulla variazione della viabilità e riguardanti il divieto di sosta.

Martedì 29 ottobre dalle 21 alle 3 della notte sarà chiusa via Fondamenta per la posa del ponte ciclopedonale nel cantiere di Porto Catena. I veicoli che provengono da via Pomponazzo devono proseguire per via Trieste, quelli provenienti da via Trieste devono svoltare a destra in via Cardone. Sarà allestita la segnaletica per il divieto di sosta in via Fondamenta con la rimozione coatta dei veicoli. Saranno garantiti il passaggio dei pedoni sui marciapiedi e l’accesso alle abitazioni. Verrà collocata la segnaletica per dare le informazioni necessarie sulla variazione della viabilità. In caso di maltempo i lavori slitteranno di un giorno, quindi verranno effettuati mercoledì 30 ottobre dalle 21 fino alle 3 della notte. L’opera costa 1,9 milioni di euro costituiti da un contributo dell’Unione Europea di 800mila euro e da cofinanziamenti del Comune di Mantova di altri 800mila euro e del Comune di San Giorgio pari a 300 mila euro.

“E’ un’opera importante – ha dichiarato il sindaco Mattia Palazzi che collega Valletta Valsecchi e Fiera Catena al Lungolago e che mette in sicurezza chi va in bici non dovendo passare più per via Trieste. Tutto ciò ci apre al prossimo progetto di riqualificazione di porto Catena per farlo diventare un posto magico per tutti”. Il progetto Mantova ciclabile vede impegnato il Parco del Mincio come ente capofila e stazione appaltante. “Si tratta di un’opera di ingegneria civile e meccanica che agevolerà il transito per pedoni e ciclisti tra i quartieri periferici e il centro storico della città e i laghi – ha detto il presidente del Parco Maurizio Pellizzer. II Parco è stazione appaltante e svolge il ruolo di direzione lavori e la sinergia con il Comune di Mantova, che sostiene gran parte della spesa, ha permesso di mettere in campo per la comunità un maxi progetto di connessioni ciclopedonali a monte e valle dell’infrastruttura”.

Rispondi