Sono oltre 120 i corsi formativi al via di Confcommercio

MANTOVA – Con oltre 120 proposte in calendario e molte novità, riparte in quinta l’attività formativa di Confcommercio Mantova rivolta a imprenditori, professionisti e privati cittadini. “Anche quest’anno – spiega il direttore di Confcommercio Mantova Nicola Dal Dosso – punteremo molto sulla formazione finanziata, attraverso i contributi messi a disposizione da For.Te, il più importante tra i fondi interprofessionali per la formazione continua dei dipendenti per numero di aziende che lo hanno scelto. Una straordinaria opportunità che spesso le imprese non conoscono: l’iscrizione al fondo è completamente gratuita e permette di pianificare e avviare percorsi formativi su misura, anche in azienda, che non hanno alcun costo. Con For.Te. è possibile organizzare corsi aziendali, interaziendali, settoriali o territoriali, anche quelli obbligatori in materia di sicurezza sul lavoro e igiene degli alimenti. Qualche dato che attesta la validità di questo strumento: negli ultimi quattro anni abbiamo erogato oltre 10mila ore di formazione finanziata dal fondo, svolte in 304 aziende mantovane. Invito tutte le imprese a contattare i nostri uffici per approfondire questa opportunità a loro disposizione”.

Oltre alla formazione finanziata, Confcommercio ha predisposto un ricco catalogo: nel 2020 viene potenziata l’offerta formativa nell’area di comunicazione e marketing: Sviluppo e motivazione dei collaboratori, Come trasformarsi da capo a leader, Aumentare le vendite con le strategie del prezzo, Trasformare i clienti difficili in nostri alleati; corsi di approfondimento sul social media marketing, sul visual merchandising e sul personal branding sono alcune proposte pensate per soddisfare le esigenze delle imprese. Si conferma poi la variegata offerta formativa in ambito linguistico, con moltissimi corsi in calendario: inglese base e intermedio, francese, spagnolo e tedesco e una new entry: corso di base di portoghese.

Numerose le proposte formative anche nell’area informatica (Utilizzo degli strumenti web gratuiti in ambito aziendale, Excel base e avanzato, Access, Come realizzare prodotti grafici in autonomia, quali locandine, flyer, brochure, utili alla propria attività; tra le novità il corso di cyber security, per imparare accorgimenti e tecniche utili a proteggere la propria azienda dalle insidie della rete e delle tecnologie), contabilità e risorse umane (Reddito d’impresa e regimi contabili, Controllo di gestione delle PMI, Preventivi vincenti: come concretizzare l’offerta in ordine, Paghe e contributi) e i corsi abilitanti per diventare agenti immobiliari, per somministrare alimenti e bevande e poter collocare o mantenere, all’interno dei propri locali, dispositivi per il gioco d’azzardo.

Il catalogo 2020 prevede anche corsi professionalizzanti, rivolti a coloro che hanno già un’attività ma vogliono perfezionare le proprie competenze e aumentare la qualità del servizio offerto, come il corso Barman, Mixologist, Da commessa a personal shopper, ma anche corsi specifici per singole categorie, come ad esempio, i gestori di asili nido. Anche quest’anno saranno riproposti, come sempre, tutti i corsi obbligatori in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro e igiene degli alimenti. Si rafforza ulteriormente il filone formativo che fa capo alla Scuola d’Impresa: corsi per aspiranti imprenditori e start-up (ma utili anche a imprenditori con esperienza) che permettono di acquisire una solida competenza iniziale per superare più facilmente la delicata fase di avvio attività. In questo ambito rientrano: Analisi della concorrenza, Il cliente in focus, Come pianificare una strategia commerciale di successo e Principi di contabilità e bilancio.

Nicola Dal Dosso

“Lo slogan della nostra Scuola d’Impresa è Non esiste una seconda occasione per partire con il piede giustoprosegue il direttore Nicola Dal Dosso -. Uno dei momenti più delicati nella vita di un’impresa è sicuramente quello iniziale, nella fase di start-up il tasso di nati-mortalità registra un picco. Emerge dunque la necessità di aumentare la cultura d’impresa e la preparazione degli operatori. Oltre alla formazione, aspiranti imprenditori che vogliono trasformare la propria idea imprenditoriale in vero business possono contare sul nostro Sportello Start-up, che fornisce orientamento e assistenza a 360 gradi, dalla scelta della forma giuridica dell’impresa agli aspetti normativi, amministrativi e fiscali, dalla redazione del business plan all’individuazione delle fonti di finanziamento più adatte, dall’analisi del mercato e della concorrenza fino alle strategie di comunicazione da adottare. Un servizio molto apprezzato: nel 2019 il nostro Sportello ha supportato l’avvio di oltre un centinaio di attività”.

Il Centro di Formazione di Confcommercio Mantova, accreditato presso Regione Lombardia e certificato secondo le norme di qualità, si conferma uno dei principali soggetti della nostra provincia attivi nella formazione aziendale. Nel 2019 la struttura ha erogato 119 corsi per un totale di 946 ore formative, che hanno coinvolto 1413 partecipanti, a cui vanno aggiunti i percorsi finanziati attraverso il fondo For.te e gli interventi formativi in azienda.

Tutti i corsi sono disponibili sul sito www.confcommerciomantova.it

Per maggiori informazioni: T. 0376 231209/208 – formazione@sviluppomantova.it