Sfilano i carri ma spariscono autobus e parcheggi. Weekend di passione in centro

MANTOVA – Due giorni di Carnevale in città, organizzato dall’Associazione Comunali, con carri allegorici, gruppi mascherati e le maschere di carattere, tutti ispirati al tema “Ambiente…salvaguardia del territorio e delle tradizioni locali”. “Se amiamo la natura, prendiamocene cura!” è invece lo slogan del “Carnevale dei Bimbiin programma sabato 15 febbraio dalle 14.30 in piazza Sordello. Da qui partirà una sfilata ecologica che attraverserà piazza Broletto, piazza Erbe, piazza Mantegna, piazza Marconi, corso Umberto I, via Grazioli, via Roma per poi fare ritorno in piazza Mantegna dove sarà allestito il palco per le premiazioni e per la consegna degli attestati. Una giuria qualificata selezionerà il gruppo migliore che sarà premiato con ingressi omaggio al Parco Natura Viva di Bussolengo. Apriranno la parata gli sbandieratori e i musici Isabella d’Este di Cavriana con sua maestà Re Trigol, maschera ufficiale della città di Mantova, la Regina Fior di loto e Ninfea. Al seguito i bambini degli Istituti comprensivi di Asola e Mantova 3, oltre ai piccoli presenti in costume. La partecipazione è aperta a tutti.

Domenica 16 febbraio, invece, sarà la volta del “Carnevale con i Carri Allegorici” con il via alle 14.30 da largo di Porta Pradella. La parata proseguirà lungo corso Vittorio Emanuele II, piazza Cavallotti, corso della Libertà, rotatoria di piazza Martiri di Belfiore e ritorno. La sfilata sarà aperta da sua maestà Re Trigol, con la Regina Fior di Loto, e la sua corte. Seguiranno gli sbandieratori, le dame, le majorette e i carri allegorici. In piazza Cavallotti sarà allestito il palco della giuria qualificata che poi procederà con le premiazioni.
Le manifestazioni sono organizzate dall’Associazione Comunali, con il patrocinio ed il contributo del Comune di Mantova e patrocinato da Regione Lombardia, Amministrazione Provinciale di Mantova, Parco del Mincio e Confindustria. Sarà vietato parcheggiare e sostare lungo tutto il percorso per tutta le giornate delle manifestazioni.

Inoltre APAM informa che dalle ore 12 sino a termine del servizio di domenica 16 febbraio, essendo interessate le principali arterie cittadine, quasi tutte le linee subiranno modifiche dei percorsi e soppressioni delle fermate.
Le corse della linea CC avranno capolinea temporaneo in Piazzale Mondadori e non effettueranno le fermate di Libertà 2, Bonomi e Bettinelli. Tutte le corse delle linee 4S e 4T in direzione Lunetta avranno capolinea temporaneo in Don Leoni e non effettueranno le fermate di Bettinelli, Bonomi, Cavallotti, Scarsellini e D’arco.

Tutte le corse delle linee 4S e 4T in direzione Mantova avranno capolinea temporaneo in Stazione Passante FS e non effettueranno le fermate di Tassoni, Arrivabene, V. Emanuele 1 e V. Emanuele 3. Tutte le corse della linea 5 in direzione Ospedale avranno capolinea temporaneo in Don Leoni e non effettueranno le fermate di Porta Pradella, Libertà 3, Principe Amedeo, Giulio Romano, Garibaldi 1 e Garibaldi 3. Tutte le corse della linea 5 in direzione Gigante avranno capolinea temporaneo in Stazione Passante FS e non effettueranno le fermate di Garibaldi 1, Garibaldi 2, Frattini 1, Frattini 2, Libertà 1 e V. Emanuele 3.

Tutte le corse della linea 6 in direzione Formigosa avranno capolinea temporaneo in Don Leoni e non effettueranno le fermate di Pradella, Cavallotti, Bonomi, Scarsellini e D’Arco. Tutte le corse della linea 6 in direzione Buscoldo avranno capolinea temporaneo in Stazione Passante FS e non effettueranno le fermate di Tassoni, Arrivabene, V. Emanuele 1 e V. Emanuele 3.

Tutte le corse della linea 7E in direzione Montata Carra avranno capolinea temporaneo in Don Leoni e non effettueranno le fermate di Pradella, Cavallotti, Bonomi, Scarsellini e D’Arco. Tutte le corse della linea 7E in direzione Ospedale Nuovo avranno capolinea temporaneo in Stazione Passante FS e non effettueranno le fermate di Trento, Tassoni, Arrivabene, V. Emanuele 1 e V. Emanuele 3.

Tutte le corse della linea 8 in direzione Cappelletta avranno capolinea temporaneo in Stazione Passante FS e non effettueranno le fermate di Portazzolo, Scarsellini, Bonomi, Libertà 3, Principe Amedeo, Acerbi, S. Sebastiano e V. Veneto. Tutte le corse della linea 8 in direzione Bancole Sgarzari avranno capolinea temporaneo in Don Leoni e non effettueranno le fermate di Sauro, Mazzini, Libertà 1, Bonomi, Scarsellini e D’Arco.

Tutte le corse della linea 9 in direzione Montanara avranno capolinea temporaneo in Stazione Passante FS e non effettueranno le fermate di V. Emanuele 1 e V. Emanuele 3. Tutte le corse della linea 9 in direzione Mantova avranno capolinea temporaneo in Stazione Passante FS e non effettueranno le fermate di Pradella e V. Emanuele 1.

Tutte le corse della linea 12 in direzione Boma avranno capolinea temporaneo in Don Leoni e non effettueranno le fermate di Libertà 1, Bonomi, Scarsellini e D’Arco. Tutte le corse della linea 12 in direzione Mantova avranno capolinea temporaneo in Don Leoni e non effettueranno le fermate di Tassoni, Arrivabene e Libertà 1.