☣️ Coronavirus: 158 i contagi e 3 morti, dalle 18 chiusi pub e bar in Lombardia. Scuole e università chiuse per una settimana. Tutte le ordinanze.

Attivati nuovi numeri verdi per le zone rosse: 800-894545 in Lombardia, 800-462340 in Veneto

23 febbraio 18.30 – Terza vittima in Italia del coronavirus: è una donna, malata oncologica, che era ricoverata a Cremona. I casi di contagio sono oltre 130, la maggior parte dei quali in Lombardia, dove è stata decisa la chiusura dei luoghi di intrattenimento dalle 18, e Veneto. Blindato il Nord: nelle città del focolaio scatta il divieto di ingresso e allontanamento. Università e scuole chiuse in Lombardia, Veneto, Emilia-Romagna e Piemonte.

“Ad oggi abbiamo eseguito 800 tamponi, 112 soggetti sono risultati positivi, pari a una media del 12%. I ricoverati sono 53 di cui 17 in terapia intensiva, ma il 40% con una cura lieve superano il virus”. Lo ha detto l’assessore al Welfare di Regione Lombardia, Giulio Gallera, durante la conferenza stampa convocata per riassumere i contenuti dell’ordinanza emessa per contenere la diffusione del Coronavirus. 4 nuovi casi anche a Bergamo e uno in rianimazione a Monza.

Presi d’assalto i supermercati e i centri commerciali a Milano dove, gli scaffali si sono svuotati in poco tempo. Chiusi i musei, i luoghi di aggregazione del pubblico come cinema, teatri, discoteche, i luna park, i lughi di culto, bliblioteche e servizi educativi per una settimana. Restano aperti gli uffici pubblici ed i serivizi.