Da oggi si può richiedere il buono spesa per le famiglie in difficoltà economica

MANTOVA – Il sindaco di Mantova Mattia Palazzi, con una diretta Facebook, ha spiegato come fare le domande e quali sono i criteri di assegnazione. Dal primo aprile è possibile fare richiesta del bonus previsto per tutte quelle persone che hanno avuto conseguenze economiche negative, collegate alla situazione di emergenza per la pandemia da nuovo coronavirus. Non si tratta di un clickday, c’è tempo per presentare la richiesta fino al 6 aprile.

Di seguito alcuni esempi di chi può fare richiesta:

– Persone prive di occupazione e attualmente non destinatarie di altri sostegni economici pubblici;
– Soggetti con Reddito di Cittadinanza attualmente sospeso, revocato e decaduto;
– Nuclei familiari numerosi (5 o più componenti);
– Nuclei mono-genitoriali; padri o madri sole con uno o più figli.
– Anziani soli con pensione minima o in assenza di pensione;
– Nuclei con disabili in situazione di fragilità economica.
– Partite Iva e altre categorie come ad esempio interinali e precari, attualmente non comprese dai dispositivi in definizione a livello ministeriale.

Il Comune di Mantova ha anche individuato l’entità dei buoni che sarà possibile ottenere:
– Valore del buono per i single: 150 euro
– Valore del buono per nuclei con due componenti: 250 euro
– Per ogni ulteriore componente del nucleo una quota aggiuntiva di 50 euro fino ad un massimo di 400 euro

Sarà inoltre valutato un incremento del bonus nei casi in cui vengano certificate particolari esigenze alimentari dovute ad esempio ad allergie, celiachia e altre patologie. La richiesta potrà essere presentata online, per telefono o allo sportello comunale, nello specifico:

  • telefonando dal 1° aprile alle 14 al numero dedicato 0376 376849 dove potrete anche ricevere informazioni e chiarimenti
  • compilando il modulo online dal sito del comune di Mantova e inviandolo interamente compilato all’indirizzo bonus.spesa@comune.mantova.gov.it
  • ritirando il modulo cartaceo presso la sede dei Servizi Sociali in via Conciliazione 128 a Mantova

Non possono fare domanda coloro che stanno già percependo altri sostegni economici pubblici o sussidi sociali, il reddito di cittadinanza o che siano sostenuti da misure adottate dal Governo con il primo decreto. La spesa potrà essere fatta in questi punti vendita convenzionati: