Attività storiche e di tradizione, sportello di Confcommercio per fare domanda entro il 15 settembre

MANTOVA – C’è tempo fino al 15 settembre prossimo per inviare a Regione Lombardia la richiesta di riconoscimento di attività storica: quel prestigioso titolo conferito a negozi, pubblici esercizi e botteghe artigiane attivi da almeno 40 anni e che conservano da sempre la stessa categoria merceologica. Un vanto per l’azienda ma anche un prezioso lasciapassare per accedere a contributi a fondo perduto appositamente stanziati (si è chiuso ad aprile il bando ‘Imprese storiche’ a sostegno dell’innovazione di queste eccellenze imprenditoriali). In Confcommercio è presente lo Sportello Attività Storiche e di Tradizione che assiste gratuitamente le imprese associate in possesso dei requisiti nella predisposizione della domanda di riconoscimento (per le aziende non iscritte è prevista una quota agevolata).

In queste settimane, lo sportello sta fornendo alle aziende interessate ad ottenere il riconoscimento informazioni e chiarimenti raccogliendo la documentazione necessaria: la scadenza ufficiale è fissata per il 15 settembre prossimo, ma è consigliato contattare quanto prima l’associazione per predisporre per tempo la pratica. Nel mantovano sono 167 le attività storiche riconosciute da Regione e un terzo è iscritto a Confcommercio. Per maggiori informazioni: Sportello Attività Storiche 0376 231235 – s.davanzo@confcommerciomantova.it