Fare Rete con il Cuore – Nazionale Italiana Cantanti vs. Boom Friends

9 Giu 2023 | Cronaca, Prima Pagina, Sport, Tutti gli articoli | 0 commenti

Azzurri delle 7 note & Amici: calciatori dal grande cuore
Incasso destinato all’acquisto di un’apparecchiatura per il “Carlo Poma”

Dopo una stagione calcistica a dir poco deludente per il Mantova, lo stadio “Danilo Martelli” si prepara ad ospitare una nuova partita. Questa volta, però, si tratta di un incontro di beneficenza e si preannuncia una festa per tutti. Infatti, Mantova torna dopo nove anni ad accogliere la Partita del Cuore. L’iniziativa, ormai da più di quarant’anni, è organizzata dalla Nazionale Italiana Cantanti, che schiera personaggi del mondo della musica, dello spettacolo e dello sport nel segno della solidarietà verso i malati e i bisognosi.

Quest’anno, in particolare, l’incasso della partita verrà devoluto all’ospedale “Carlo Poma” per l’acquisto di strumentazione tecnologica e salvavita destinata ai pazienti onco-ematologici, sia pediatrici che adulti. Si tratta di un’apparecchiatura sofisticata che consente di gestire in sicurezza la terapia di supporto ai pazienti fragili, inclusi quelli con malattie tumorali del sangue.

Moreno Leader
Per portare a termine questa missione benefica, gli organizzatori hanno chiesto la partecipazione di tutta la cittadinanza, che sta rispondendo “presente”, visto l’alto numero di biglietti già venduti.
La partita è in programma domenica 11 giugno: si affronteranno gli azzurri delle 7 note e BOOM Friends & Sportitalia. Per la Nazionale Cantanti sono già stati svelati alcuni dei nomi che scenderanno in campo, agli ordini di mister Sandro Giacobbe: Enrico Ruggeri (presidente della Associazione), Paolo Vallesi, Moreno, Bugo, Boosta, Shade, Leo Gassman, Ludwig e Ubaldo Pantani.
La stella indiscussa della squadra, a livello calcistico, è Moreno Donadoni. Classe 1989, il rapper di origini genovesi è ricordato per la vittoria del talent “Amici” nel 2013 e per la partecipazione al Festival di Sanremo nel 2015. Oggi, però, Moreno è anche calciatore: milita in una squadra lombarda di Terza Categoria, la Play2give, il cui nome allude al suo intento benefico. Infatti, Moreno e compagni partecipano al campionato di categoria per guadagnare anche quel poco che basta da devolvere in beneficenza. A proposito del suo impegno da cantante – calciatore, il rapper dichiara: “Da bambino sognavo di vivere queste emozioni ed ora il desiderio si è avverato: le mie due passioni (calcio e musica, n.d.r.) mi hanno permesso di giocare in stadi importanti con compagni di squadra che sono icone della musica italiana. Tutti uniti per raggiungere l’obiettivo più bello: fare del bene”.

Personaggi
Ad affrontare la Nazionale Cantanti sarà la squadra “BOOM Friends & Sportitalia”, che è nata dall’unione tra l’Associazione “BOOM”, la redazione del canale televisivo Sportitalia, personaggi del mondo social e alcune vecchie e indimenticate glorie del calcio mantovano.
Scenderanno in campo, tra gli altri, gli ex biancorossi Altinier, Caridi, Graziani e Cuffa. Oltre a loro, è già certa la presenza degli Ufozero2, duo comico molto popolare sui social per la sua ironia surreale. La guida del gruppo è stata affidata ad Ivan Rizzardi, ex calciatore di Cremonese e Napoli (dove ha giocato con un “certo” Maradona).
Questa squadra è nata, come la Nazionale Cantanti, per scopi benefici. Infatti, l’Associazione “BOOM” (attiva dal 2019) è impegnata nel volontariato per migliorare la qualità del percorso di crescita dei bambini attraverso progetti culturali e psico-motori nelle scuole e negli altri centri di aggregazione. La sua vice presidente, Marcella Deantoni, si è detta estremamente soddisfatta dell’organizzazione della partita del cuore: “È un impegno quotidiano in cui crediamo e vogliamo che sia un momento di festa a 360 gradi per tutti i cittadini che riempiranno lo stadio. Abbiamo con noi tantissime persone che ci stanno aiutando: Abeo, Avis, le associazioni di volontariato, le scuole e gli sponsor che stanno credendo in questo progetto di solidarietà. È davvero un momento di grande felicità mettersi in gioco tutti insieme per la città di Mantova”.

Bonimba e Lori
A bordo campo ci saranno altre due figure storiche del calcio mantovano: Roberto Boninsegna e Fabrizio Lori. “Bonimba” è da sempre in prima linea per la sua città e non ha esitato ad accettare di prendere parte a questa iniziativa: “Per me è un onore supportare un evento solidale di questo calibro. Come ex calciatore e cittadino mantovano vorrei vedere un “Martelli” pieno e carico per raggiungere l’obiettivo”.
Lori è stato il presidente dell’ultimo grande Mantova (quello dei cinque anni di Serie B e della promozione in Serie A sfiorata: bei tempi, pensando alla situazione attuale…) e oggi presiede l’Accademia Fabrizio Lori, che unisce gli obiettivi di una scuola calcio con l’impegno nel sociale. Queste le sue parole: “Insieme ai ragazzi dell’Accademia non potevamo mancare. È troppo importante mettersi a disposizione per fare del bene e l’obiettivo è grande per la nostra città”.
L’inizio della manifestazione è previsto per le 16.30. Ci sarà un ampio prepartita all’insegna della musica, in attesa del fischio d’inizio dell’arbitro Borriello, programmato per le ore 17. 30.

L’evento sarà trasmesso in diretta televisiva canale TV di Sport Italia 60 DDT e in streaming su sito sportitalia.com

Prevendita biglietti. Prezzi: Curva 5 euro, Tribuna laterale 10 euro, Tribuna centrale 15 euro. Sono acquistabili sul sito internet “Viva ticket”, oppure alla biglietteria dello stadio.

Francesco Raffanini

Sintonizzarsi con Alzheimer

Esiste una sorta di falsa credenza generalizzata: le persone con l’Alzheimer o altri tipi di demenza tendono a disconnettersi dal mondo esterno per entrare nel loro mondo interiore distante e irreale. Questo non è vero, e solo pensando che la persona affetta da Alzheimer sia diversa, perde la sua identità di fronte alla società e i suoi sentimenti perdono la loro validità quasi in modo automatico.

leggi tutto

Ostiglia, ricco cartellone

Tre commedie brillanti con attori e Compagnie di caratura nazionale, una serata di Teatro Canzone con un grande interprete e il tradizionale appuntamento con l’Operetta il 16 gennaio caratterizzano il sedicesimo cartellone della Stagione Teatrale 2024 di Ostiglia, in partenza al Teatro Monicelli l’11 gennaio con “Pigiama per sei”,
con un cast di attori di tutto rispetto: Laura Curino, Antonio Cornacchione, Max Pisu, Rita Pelusio.

leggi tutto