“I Bottego Dart” fanno centro al Campionato italiano

9 Giu 2023 | Attualità, Sport, Tutti gli articoli | 0 commenti

Passione, agonismo, forza del gruppo. Insieme per fare centro. Cinque amici che diventano squadra sfidando avversari di ogni provincia nelle gare di Freccette. Mirco, Emanuele, Francesco, Emiliano, Paolo e Moreno il capitano: ecco “I Bottego Dart” formazione mantovana tra le più affermate anche a livello interregionale.

Al recente Campionato italiano, organizzato alla Fiera di Bolzano, il quintetto ha saputo affrontare le diverse prove con la consueta abilità e precisione. E se il 33° posto conquistato nella loro categoria “B” alla fine può sembrare non rilevante, ebbene c’è da considerare che il lotto dei concorrenti era formato da ben 109 squadre provenienti da tutta Italia.

I 5 compagni si sono dimostrati all’altezza dell’evento, forti della lunga e qualificata esperienza maturata in giorni e giorni di allenamento nella loro base logistica, il bar “Rossana” al Botteghino di Soave e nel corso di numerose gare.

Abili nel lanciare verso un bersaglio dei dardi, stabilizzati nel volo da alette, in modo che la loro punta vada a colpire una delle porzioni in cui il bersaglio è suddiviso. E così accumulare punti. Può essere praticato con freccette con punta in acciaio (steel darts) su bersagli tradizionali in legno, con freccette dalla punta in gomma o silicone (soft darts) su bersagli elettronici o con palline in velcro per far avvinare i bambini a questo gioco di precisione.

Il gioco delle freccette è una pratica in cui si può competere individualmente o in squadre.

Sintonizzarsi con Alzheimer

Esiste una sorta di falsa credenza generalizzata: le persone con l’Alzheimer o altri tipi di demenza tendono a disconnettersi dal mondo esterno per entrare nel loro mondo interiore distante e irreale. Questo non è vero, e solo pensando che la persona affetta da Alzheimer sia diversa, perde la sua identità di fronte alla società e i suoi sentimenti perdono la loro validità quasi in modo automatico.

leggi tutto

Ostiglia, ricco cartellone

Tre commedie brillanti con attori e Compagnie di caratura nazionale, una serata di Teatro Canzone con un grande interprete e il tradizionale appuntamento con l’Operetta il 16 gennaio caratterizzano il sedicesimo cartellone della Stagione Teatrale 2024 di Ostiglia, in partenza al Teatro Monicelli l’11 gennaio con “Pigiama per sei”,
con un cast di attori di tutto rispetto: Laura Curino, Antonio Cornacchione, Max Pisu, Rita Pelusio.

leggi tutto