Sinistro stradale: risarcimento al terzo trasportato

30 Giu 2023 | Almanacco, Tutti gli articoli | 0 commenti

L’Avvocato Risponde

Il terzo trasportato ha sempre diritto ad essere risarcito del danno patito in occasione di un sinistro stradale, anche ove la responsabilità dell’occorso sia in via esclusiva del conducente del veicolo sul quale il terzo si trova. Così, il terzo trasportato in caso nel sinistro siano coinvolti almeno due veicoli, può attivarsi per il ristoro del danno direttamente nei confronti della compagnia assicuratrice del veicolo sul quale si trovava al momento del sinistro (CD azione diretta o azione risarcitoria agevolata), a prescindere dalla responsabilità o meno nell’occorso del conducente del veicolo “de quo”.
Tale azione diretta è impedita in caso il sinistro si sia verificato per caso fortuito e cioè a seguito di un evento eccezionale e non prevedibile o se nel sinistro è stato coinvolto solo il veicolo sul quale il terzo viaggiava in qualità di trasportato.
In tale ultimo caso, il trasportato agirà nei confronti del conducente responsabile del sinistro e del proprietario, se diverso, nonché della compagnia che assicurava il veicolo al momento del sinistro, ma dovrà dimostrare la colpa del conducente e ciò con azione risarcitoria non più diretta, agevolata, bensì ordinaria.

Avv. Giorgio Marconi
del Foro di Mantova
www.avvocatomantovamarconi.it

Sintonizzarsi con Alzheimer

Esiste una sorta di falsa credenza generalizzata: le persone con l’Alzheimer o altri tipi di demenza tendono a disconnettersi dal mondo esterno per entrare nel loro mondo interiore distante e irreale. Questo non è vero, e solo pensando che la persona affetta da Alzheimer sia diversa, perde la sua identità di fronte alla società e i suoi sentimenti perdono la loro validità quasi in modo automatico.

leggi tutto

Ostiglia, ricco cartellone

Tre commedie brillanti con attori e Compagnie di caratura nazionale, una serata di Teatro Canzone con un grande interprete e il tradizionale appuntamento con l’Operetta il 16 gennaio caratterizzano il sedicesimo cartellone della Stagione Teatrale 2024 di Ostiglia, in partenza al Teatro Monicelli l’11 gennaio con “Pigiama per sei”,
con un cast di attori di tutto rispetto: Laura Curino, Antonio Cornacchione, Max Pisu, Rita Pelusio.

leggi tutto