Ideatrice e organizzatrice

Dopo aver studiato a Milano, all’Accademia di Brera, ha lavorato in Case di moda come disegnatrice di abiti femminili e ha cercato di tradurre in colori la sua visione dei sogni e del lato incantato della vita.
Ha esposto in spazi alternativi, come ristoranti, caffè, negozi, barche, shop art… fino a quando, nel 1995, ha tenuto la sua prima mostra personale “Rosa Rosae” presso la Galleria 2E di Suzzara Città del Premio. Segue “La Favola Rosa” nel 2007, presso la “Loggia degli Artisti” della Camera di Commercio di Mantova, un progetto per la preparazione di un libro che racconti “La vie en rose”.
Viaggia molto per lavoro e per piacere e ovunque coglie un sentimento diretto e schietto per le cose essenziali della vita. È ideatrice ed organizzatrice della manifestazione Piccola Parigi.

Sintonizzarsi con Alzheimer

Esiste una sorta di falsa credenza generalizzata: le persone con l’Alzheimer o altri tipi di demenza tendono a disconnettersi dal mondo esterno per entrare nel loro mondo interiore distante e irreale. Questo non è vero, e solo pensando che la persona affetta da Alzheimer sia diversa, perde la sua identità di fronte alla società e i suoi sentimenti perdono la loro validità quasi in modo automatico.

leggi tutto

Ostiglia, ricco cartellone

Tre commedie brillanti con attori e Compagnie di caratura nazionale, una serata di Teatro Canzone con un grande interprete e il tradizionale appuntamento con l’Operetta il 16 gennaio caratterizzano il sedicesimo cartellone della Stagione Teatrale 2024 di Ostiglia, in partenza al Teatro Monicelli l’11 gennaio con “Pigiama per sei”,
con un cast di attori di tutto rispetto: Laura Curino, Antonio Cornacchione, Max Pisu, Rita Pelusio.

leggi tutto