Formazione e solidarietà per un futuro migliore

2 Set 2023 | Attualità, Cronaca, Economia, Tutti gli articoli | 0 commenti

Cortesi, presidente: “Tre appuntamenti per approfondire ”

Formazione interna, solidarietà, innovazione e valorizzazione delle campagne. Sono questi i caposaldi di Confagricoltura Mantova in occasione della Fiera Millenaria che si svolge a Gonzaga.
“Ancora una volta, la Millenaria rappresenterà un momento importante di confronto e riflessione – spiega Alberto Cortesi (foto), presidente di Confagricoltura – durante il quale chiameremo a raccolta i nostri associati e saremo a loro disposizione per ogni evenienza di tipo politico-sindacale.
“Ci troverete ancora una volta al Padiglione 3, nostra casa ormai da qualche anno, con uno stand graficamente accattivante e pronto a ospitare chiunque vorrà condividere il suo tempo con noi».
Ricco e di qualità come sempre il calendario degli eventi proposti: “Il tema generale dell’edizione 2023 – prosegue Cortesi – è “sostenibilità”, un concetto che per noi è ormai di uso quotidiano, e che rappresenta anche una delle fondamenta del nostro Food&Science Festival. Proporremo tre appuntamenti ai nostri associati, più uno riservato ai nostri collaboratori, che rivestono un ruolo di primaria importanza nella nostra attività quotidiana”.

Il programma di Confagricoltura Mantova si aprirà lunedì 4 settembre, alle ore 18 nella sala convegni “Tosoni”, con “Pensare come Leonardo da Vinci”, evento di formazione riservato ai collaboratori, a cura di Nicola Zanella, consulente aziendale che effettuerà un vero e proprio viaggio all’interno del pensiero del genio fiorentino che, nel corso della sua irripetibile carriera, fece tappa proprio a Mantova, nel 1499.
Si prosegue poi mercoledì 6 settembre, alle ore 20.30 sempre nella sala “Tosoni”, con “L’agricoltura del futuro: largo alle Tea”, convegno dedicato alle nuove tecnologie di innovazione genetica, che rappresentano il futuro più luminoso per il settore agroalimentare. Assieme al presidente Cortesi vi saranno l’assessore regionale all’Agricoltura, Alessandro Beduschi, e il giornalista e divulgatore scientifico Donatello Sandroni.
Sabato 9 settembre, alle ore 11 nell’area Mantova Golosa (Padiglione 3), ecco “Sartoria, inclusione e ripartenza: il progetto Drittofilo Metatelier”, evento dedicato a una splendida realtà di carattere sociale che punta far lavorare, nel settore della sartoria, donne vittime di violenza o con situazioni problematiche alle spalle. Assieme al presidente Cortesi, ci saranno rappresentanti del Centro Aiuto alla Vita, di Caritas Mantova e dello stesso laboratorio sartoriale.
Gran finale poi in programma domenica 10 settembre, alle ore 11.30 nello spazio Mantova Golosa con la premiazione della rassegna fotografica “Giovane Terra”, giunta alla settima edizione e con tema “Mutamenti: il cambiamento come miglioramento”.
“Aspettiamo tutti i nostri associati allo stand in Millenaria – conclude Cortesi – siamo certi che gli eventi proposti riscuoteranno un ottimo successo”.

Sintonizzarsi con Alzheimer

Esiste una sorta di falsa credenza generalizzata: le persone con l’Alzheimer o altri tipi di demenza tendono a disconnettersi dal mondo esterno per entrare nel loro mondo interiore distante e irreale. Questo non è vero, e solo pensando che la persona affetta da Alzheimer sia diversa, perde la sua identità di fronte alla società e i suoi sentimenti perdono la loro validità quasi in modo automatico.

leggi tutto

Ostiglia, ricco cartellone

Tre commedie brillanti con attori e Compagnie di caratura nazionale, una serata di Teatro Canzone con un grande interprete e il tradizionale appuntamento con l’Operetta il 16 gennaio caratterizzano il sedicesimo cartellone della Stagione Teatrale 2024 di Ostiglia, in partenza al Teatro Monicelli l’11 gennaio con “Pigiama per sei”,
con un cast di attori di tutto rispetto: Laura Curino, Antonio Cornacchione, Max Pisu, Rita Pelusio.

leggi tutto