Ecco la carta del turista

23 Giu 2023 | Attualità, Terza Pagina, Tutti gli articoli | 0 commenti

Strumento digitale della Regione

La “Carta del turista” si colloca tra gli strumenti più importanti della nuova programmazione regionale e contribuirà a collocare la Lombardia tra le aree più innovative sul fronte dell’offerta turistica. Grazie a questa Carta digitale il turista avrà a disposizione un flusso di informazione continuo su alloggi, punti di interesse, musei, ristoranti, trasporti e molto altro. Il visitatore potrà, inoltre, usufruire di agevolazioni e sconti, entrando a tutto tondo nel vivo dei nostri splendidi territori.

La “Carta del turista” è inoltre un mezzo per valorizzare prodotti di qualità locali, coinvolgendo le piccole realtà che sono espressione di quella eccellenza lombarda che tutti ci invidiano. Penso ai tanti artigiani, ai ristoratori, alle botteghe storiche del Made in Italy meno visibili perché non poste nelle vie iconiche della nostra regione. Non da ultimo, tramite questo strumento incentiveremo, tra l’altro, le visite in luoghi meno conosciuti ma straordinariamente belli della nostra Lombardia.

Barbara Mazzali
Assessore Regionale al Turismo

Sintonizzarsi con Alzheimer

Esiste una sorta di falsa credenza generalizzata: le persone con l’Alzheimer o altri tipi di demenza tendono a disconnettersi dal mondo esterno per entrare nel loro mondo interiore distante e irreale. Questo non è vero, e solo pensando che la persona affetta da Alzheimer sia diversa, perde la sua identità di fronte alla società e i suoi sentimenti perdono la loro validità quasi in modo automatico.

leggi tutto

Ostiglia, ricco cartellone

Tre commedie brillanti con attori e Compagnie di caratura nazionale, una serata di Teatro Canzone con un grande interprete e il tradizionale appuntamento con l’Operetta il 16 gennaio caratterizzano il sedicesimo cartellone della Stagione Teatrale 2024 di Ostiglia, in partenza al Teatro Monicelli l’11 gennaio con “Pigiama per sei”,
con un cast di attori di tutto rispetto: Laura Curino, Antonio Cornacchione, Max Pisu, Rita Pelusio.

leggi tutto