Oppenheimer e la bomba atomica

4 Ago 2023 | Almanacco, Tutti gli articoli | 0 commenti

Il film del week end

Una figura storica che riporta agli anni ’40. Lo scienziato J.Robert Oppenheimer rivive nel film diretto da Christopher Nolan ed è interpretato da Cillian Murphy. L’ambientazione è bellica: infatti nel 1942, in piena Seconda Guerra Mondiale, convinti che la Germania Nazista stia sviluppando un’arma nucleare, gli Stati Uniti danno il via, segretamente, al Progetto Manhattan destinato a mettere a punto la prima bomba atomica della storia. Il governo americano affida il progetto al fisico J. Robert Oppenheimer, newyorkese. Ha 38 anni – origini tedesche ed ebraiche – e aveva già dato un grande contributo allo sviluppo della fisica moderna.

Nei laboratori ultra segreti a Los Alamos, nel deserto del New Mexico, lo scienziato e la sua squadra di esperti iniziano a progettare un’arma rivoluzionaria le cui terribili conseguenze continuano a farsi sentire ancora oggi.

Sintonizzarsi con Alzheimer

Esiste una sorta di falsa credenza generalizzata: le persone con l’Alzheimer o altri tipi di demenza tendono a disconnettersi dal mondo esterno per entrare nel loro mondo interiore distante e irreale. Questo non è vero, e solo pensando che la persona affetta da Alzheimer sia diversa, perde la sua identità di fronte alla società e i suoi sentimenti perdono la loro validità quasi in modo automatico.

leggi tutto

Ostiglia, ricco cartellone

Tre commedie brillanti con attori e Compagnie di caratura nazionale, una serata di Teatro Canzone con un grande interprete e il tradizionale appuntamento con l’Operetta il 16 gennaio caratterizzano il sedicesimo cartellone della Stagione Teatrale 2024 di Ostiglia, in partenza al Teatro Monicelli l’11 gennaio con “Pigiama per sei”,
con un cast di attori di tutto rispetto: Laura Curino, Antonio Cornacchione, Max Pisu, Rita Pelusio.

leggi tutto