Messi in campo progetti e risorse

Messi in campo progetti e risorse

In queste prime settimane d’autunno, si cominciano a fare i bilanci dell’anno. Un 2023 che ha regalato a Mantova molte novità (tra cui spicca il nuovo Parco Te), ma anche alcuni spunti di riflessione in merito a ciò che si potrebbe (e dovrebbe) migliorare. Il commercio, la viabilità, i parcheggi, le giostre: questi alcuni dei temi più discussi dai cittadini.
Ne parliamo con Iacopo Rebecchi, assessore del Comune di Mantova per Polizia locale, Protezione Civile, Viabilità e Mobilità sostenibile, Trasporti pubblici, Commercio ed Attività Produttive.

leggi tutto

Noduli tiroidei: che fare?

I noduli tiroidei, singoli o multipli, rappresentano le patologie endocrine di maggior riscontro nella pratica clinica dell’endocrinologo. Spesso il riscontro di un nodulo avviene in maniera casuale.
La scoperta accidentale di noduli tiroidei non palpabili nella popolazione generale sta aumentando progressivamente come conseguenza dell’uso sempre più diffuso della valutazione ecografica della regione cervicale o dello studio doppler dei vasi del collo.

leggi tutto
Te e Ducale gemelli diversi per RUBENS

Te e Ducale gemelli diversi per RUBENS

è subito boom di visitatori. Sia a Palazzo Te che a Palazzo Ducale. Rubens sorprende e affascina. Le sue opere da ammirare, ma anche il suo pensiero da studiare. “Pittura, trasformazione e libertà” non sono concetti vaghi che illuminano l’esposizione nella Villa di Giulio Romano. Termini che la Fondazione Te ha fatto propri inaugurando la stagione autunnale proponendo questo peculiare punto di vista sul lavoro del maestro fiammingo da cui parte “la nascita di una pittura europea”.

leggi tutto
APAM difronte a scelte future per garantire servizi adeguati

APAM difronte a scelte future per garantire servizi adeguati

Urge la necessità di riflettere sul futuro dei trasporti pubblici su strada a Mantova e sulle problematiche finora evidenziate soprattutto dagli studenti e dagli utenti che utilizzano il servizio quotidianamente.
Dietro questa crisi c’è molto di più perché le colpe vanno divise. Sicuramente tra chi è chiamato a governare e controllare l’azienda e tra le scelte senza lungimiranza di istituzioni regionali e statali.

leggi tutto
Ritorno di RUBENS per stupire ancora

Ritorno di RUBENS per stupire ancora

Obiettivo: stupire. Non può essere altrimenti. Perché Rubens è Rubens. Riportarlo a maggiore e migliore conoscenza è una calamita. Per pubblico e studiosi, al fine di approfondire un protagonista del Seicento a Mantova. Amato, anzi adorato dal duca Vincenzo I tanto da fargli da patron per ben 8 anni. Mantova ricorda il Maestro fiammingo soprattutto per la grande tela conservata a Palazzo Ducale.

leggi tutto
La Pala della Santissima Trinità in una proposta tridimensionale

La Pala della Santissima Trinità in una proposta tridimensionale

In contemporanea con la mostra nella Villa di Giulio Romano, Palazzo Ducale propone il “Focus espositivo Rubens. La Pala della Santissima Trinità” incentrato su una delle più imponenti imprese portate a compimento dall’artista: il ciclo delle tre enormi tele per la Chiesa della Santissima Trinità, una delle quali – dopo incredibili vicende – è ancora oggi esposta nella Reggia di piazza Sordello e costituisce una tappa fondamentale nel percorso conoscitivo di questo grande artista.

leggi tutto
Il labirinto di Borges

Il labirinto di Borges

Quella volta, come un ospite di riguardo alla Biennale Internazionale d’Arte di Venezia, fui ospitato dal più famoso hotel della città, dove il mattino seguente ebbi la colazione nella terrazza quasi dirimpetto all’isola di San Giorgio Maggiore, sede della Fondazione Cini, e sullo sfondo all’ancora la nave scuola Amerigo Vespucci, gioiello marinaro

leggi tutto